Rito abbreviato per furto oro Madonna

L'ex parroco di Roccasicura (Isernia), don Agostino Lauriola, ha scelto il rito abbreviato per arrivare alla sentenza del processo che lo vede imputato per il furto dell'oro della Madonna di Vallisbona. Si comincia il 6 dicembre prossimo, come stabilito oggi dal Gup di Isernia, Arlen Picano, e il Comune si costituirà parte civile rappresentato dall'avvocato Fabio Milano, anche sindaco di Roccasicura. La vicenda risale al 2016 quando, dopo la processione della Madonna di Vallisbona, i fedeli chiesero a Don Agostino che fine avesse fatto tutto l'oro a lei donato, poiché sulla statua ce ne era solo una piccola parte. Da qui la denuncia, l'indagine e ora il processo. Con don Agostino anche altri tre indagati per furto aggravato e favoreggiamento. Loro non hanno scelto il rito abbreviato e 6 dicembre torneranno davanti al Gup che dovrà decidere per l'eventuale rinvio a giudizio. Il valore complessivo del furto è stimato intorno a 100 mila euro. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. TG24.info
  2. Latina Today
  3. FrosinoneWeb
  4. Questure Polizia di Stato
  5. Telefree.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Giorgio a Liri

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...